Aggiornamento macchine movimento terra - 4 ore

icona movimento terra

Finalità
Il percorso formativo è finalizzato all'aggiornamento delle tecniche operative adeguate per utilizzare in condizioni di sicurezza le attrezzature prese in esame; il percorso formativo è strutturato in un modulo giuridico-normativo ed un modulo tecnico.

Riferimenti legislativi
Allegato IX dell'Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012, D.Lgs. 81/2008 artt. 37 e 73.

Tipologie di attrezzature per le quali è richiesto uno specifico aggiornamento degli operatori:

  • Escavatori idraulici: macchina semovente a ruote, a cingoli o ad appoggi articolati, provvista di una struttura superiore (torretta) normalmente in grado di ruotare di 360 gradi e che supporta un braccio escavatore azionato da un sistema idraulico e progettata principalmente per scavare con una benna rimanendo ferma.
  • Pale caricatrici frontali: macchina semovente a ruote o a cingoli, provvista di una parte anteriore che funge da sostegno ad un dispositivo di carico, progettata principalmente per il carico o lo scavo per mezzo di una benna tramite il movimento in avanti della macchina.
  • Terna: macchina semovente a ruote o a cingoli costituita da una struttura di base progettata per il montaggio sia di un caricatore anteriore che di un escavatore posteriore.

Requisiti per la frequenza e destinatari
L'azione formativa viene rivolta a tutti i lavoratori che durante l'attività professionale utilizzano le tipologie di macchine movimento terra sopra riportate e che abbiano conseguito l'abilitazione all'utilizzo delle specifiche attrezzature.
IMPORTANTE: i partecipanti devono avere una buona conoscenza della lingua italiana parlata e scritta.

Contenuti

  • Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento all'uso di attrezzature di lavoro semoventi con operatore a bordo (D.Lgs. n. 81/2008)
  • Responsabilità dell'operatore
  • Categorie di attrezzature: i vari tipi di macchine movimento terra
  • Componenti strutturali
  • Dispositivi di comando e di sicurezza
  • Controlli da effettuare prima dell'utilizzo: controlli visivi e funzionali ad inizio ciclo di lavoro
  • Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi
  • Precauzioni da adottare sull'organizzazione dell'area di scavo o lavoro
  • Protezione nei confronti degli agenti fisici

Al termine del percorso formativo si svolgerà una prova di verifica consistente in un questionario a risposta multipla, che si considererà superato con almeno il 70% delle risposte esatte.
L'esito positivo della prova di verifica finale, unitamente a una presenza pari ad almeno il 100% del monte ore, consente il rilascio, al termine del percorso formativo, dell'attestato di aggiornamento dell'abilitazione.

Durata
La formazione prevede una durata di 4 ore. I partecipanti verranno chiamati in orario compreso tra le 08.45-12.45 e 14.00-18.00.

Certificazione rilasciata
Attestato di frequenza (previo il raggiungimento del 100% del monte ore totale e il superamento del test finale di apprendimento).


Iscriviti al corso


Questo sito web fa uso di cookies al fine di migliorare l'esperienza di navigazione.
Continuando ad utilizzare questo sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies.
Maggiori informazioni sull'uso dei cookies