Assign modules on offcanvas module position to make them visible in the sidebar.

Love story !

Love Story

Corsi

Il materiale distribuito nei nostri corsi.Vai

Preiscrizioni

 

Sezione ove scaricare le schede di preiscrizione dei corsi.Vai

Accreditamento

 

Visita la sezione accreditamento e qualità.Vai

Rassegna stampa

Entra nella rassegna stampa.Vai

APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE O CONTRATTO DI MESTIERE

 
Finalità
Assolvere l’obbligo di formazione imposto al datore di lavoro per ogni dipendente assunto con contratto di apprendistato professionalizzante 
Riferimenti legislativi
Il contratto di apprendistato professionalizzante è stato istituito con il D.Lgs 276/2003 (Riforma Biagi) per il conseguimento di una qualificazione attraverso una formazione sul lavoro e un apprendimento tecnico-professionale.
Il contratto di apprendistato professionalizzate o contratto di mestiere viene attualmente disciplinato dall'art. 4 del Testo Unico dell'Apprendistato, D.Lgs. 167/2011, che lo definisce un "contratto di lavoro a tempo indeterminato finalizzato alla formazione ed all'occupazione dei giovani". La disciplina del contratto di apprendistato è rimessa ad appositi accordi interconfederali ovvero ai contratti collettivi di lavoro stipulati a livello nazionale da associazioni dei datori e prestatori di lavoro comparativamente più rappresentative sul piano nazionale. 
Requisiti per la frequenza e destinatari
Il corso è rivolto ai lavoratori con contratto di apprendistato professionalizzante di età compresa tra i 18 e i 29 anni.
Contenuti
Gli accordi interconfederali e i contratti collettivi stabiliscono, in ragione dell'età dell'apprendista e del tipo di qualificazione contrattuale da conseguire, la durata e le modalità di erogazione della formazione per l'acquisizione delle competenze tecnico-professionali e specialistiche in funzione dei profili professionali stabiliti nei sistemi di classificazione e inquadramento del personale.
Durata
La formazione di tipo professionalizzante e di mestiere, svolta sotto la responsabilità della azienda, è integrata, nei limiti delle risorse annualmente disponibili, dalla offerta formativa pubblica, interna o esterna alla azienda, finalizzata alla acquisizione di competenze di base e trasversali per un monte complessivo non superiore a centoventi ore per la durata del triennio e disciplinata dalle Regioni sentite le parti sociali e tenuto conto dell'età, del titolo di studio e delle competenze dell'apprendista.
Gli apprendisti verranno chiamati in distacco settimanalmente, tra lunedì e venerdì, dalle 08.45 alle 12.45 e dalle 14.00 alle 18.00.
Modalità d'iscrizione
Ciclicamente la Provincia di Mantova attiva delle risorse attraverso specifici avvisi inerenti il contratto di apprendistato che permettono a tutte le aziende interessate di accedere ai finanziamenti gratuiti. Dovere di ogni impresa è quello di tenere costantemente monitorate le offerte presenti sul territorio così da non perdere eventuali opportunità.
Per questo preciso scopo indichiamo di seguito alcuni siti web utili:
Certificazione rilasciata
Attestato di frequenza
Normativa di riferimento
Da questa sezione è possibile visualizzare e scaricare la normativa di riferimento e le linee di indirizzo per la programmazione provinciale delle attività di formazione degli apprendisti assunti in Lombardia con contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere, anno formativo 2012-2013

Accordo interconfederale Apprendistato Industria del 18/04/2012

Testo Unico Apprendistato - D.Lgs. 167/2011

Allegato A del DGR 2933 25/01/2012 - Standard formativi minimi apprendistato professionalizzante

Allegato B del Decreto 3322 17/04/2012 - Modifiche e integrazioni al D. R. 11960/2011